Controlla Prezzi e Disponibilita' online

F.A.Q – Carlyle Brera Hotel

Quali sono gli orari di Check In e Check Out?

Le camere saranno disponibili dalle ore 14:00 del giorno di arrivo e dovranno essere riconsegnate entro le ore 11:00 il giorno della partenza.

Posso cancellare la mia prenotazione? Sono previste delle penalità?

È utile verificare la tariffa applicata in fase di prenotazione. In generale, nessuna penalità sarà applicata per cancellazioni effettuate entro le ore 18.00 del giorno precedente (ora locale dell'hotel) alla data di arrivo. Unica eccezione: il cliente che abbia usufruito della tariffa agevolata “non rimborsabile” non può variare o annullare la prenotazione, come da tariffa applicata.
Le richieste di cancellazione devono essere inviate via email o fax, pena il pagamento pari al costo della prima notte di pernottamento.

Ho l’esigenza di partire in anticipo rispetto alla prenotazione, devo pagare una penale?

Comunicando in fase di check-in l’esigenza di lasciare l’albergo prima della prenotazione indicata, si eviterà il pagamento della penale, pari al prezzo della prima notte di pernottamento. Nel caso in cui il servizio sia stato acquistato con la tariffa agevolata “Not Refoundable”, bisognerà invece pagare l’intero importo dovuto.

La Colazione è inclusa nel prezzo della stanza?

La tariffa include il buffet breakfast per gli ospiti della stanza.

I pagamenti online sono sicuri?

I dati per i pagamenti con Carta di Credito sono inviati con sistema Authentic Sites Thawte – TravelClick.

A quanto ammonta la Tassa di Soggiorno?

Per coloro che soggiornano in Hotel a 4 stelle la tassa è di 5,00 Euro a persona a notte.

Sono previste esenzioni?

Sono esenti dal pagamento della Tassa di Soggiorno:
- Disabili ed i loro accompagnatori
- I minori di anni 18
- Familiare/Affine/altro accompagnatore di un soggetto ricoverato nelle strutture sanitarie della Provincia di Milano (esenzione valida per l’intero periodo di ricovero certificato).
- Appartenenti al Commissariato di P.S., Questura, Comando dei Carabinieri, reparto dell’Esercito, Aeronautica,
Marina o altro corpo di Forze dell’Ordine/Forze Armate, in città per ragioni di servizio
- Residenti nel comune di Milano
- Studenti universitari, di età non superiore ai 26 anni, iscritto ad un Ateneo/Università della città di Milano
- Volontari della Protezione Civile o altre associazioni di volontariato, in soggiorno a Milano per ragioni di calamità e grandi eventi individuati dall’Amministrazione Comunale.

È possibile ottenere uno sconto sulla Tassa di Soggiorno?

Sono esenti dal pagamento dell'imposta di soggiorno:

-i minori fino al diciottesimo anno di età.

-i giovani fino a 30 anni che pernottano negli Ostelli per la Gioventù, gestiti da soggetti pubblici o privati per il conseguimento di finalità sociali, educative e culturali.

-i familiari e/o affini o comunque accompagnatori di degenti presso le strutture sanitarie del territorio della Provincia di Milano. L'esenzione è riconosciuta esclusivamente per il periodo di ricovero. Per ottenererla, gli interessati dovranno presentere un'autocertificazione in cui si dichiara che il soggiorno presso la struttura ricettiva è finalizzato all’assistenza sanitaria della persona ricoverata.

- i soggetti che a seguito di ricovero ospedaliero, proseguono le cure presso le strutture sanitarie milanesi e della Provincia di Milano. L'esenzione è estesa ai loro accompagnatori.

- coloro che soggiornano, per il periodo che va dal quindicesimo giorno di permanenza in avanti:  nei residence, nelle case per ferie gestite da soggetti no profit (con decorrenza dal 1° gennaio 2013), nelle case ed appartamenti per vacanze, l'esenzione è applicata a partire dal 14 giugno 2014.
Per i periodi di permanenza che hanno un inizio antecedente al 14 giugno 2014 e fine della permanenza successiva a tale data, per usufruire dell'esenzione è necessario aver trascorso almeno quattordici giorni consecutivi di permanenza dal 14 maggio 2014. Coloro che alla data del 14 giugno 2014 avranno maturato solo parte dei giorni dovranno completare il conteggio e versare l'imposta fino al quattordicesimo giorno, al termine del quale si applicherà l'esenzione.
Ad esempio: se un ospite alla data del 14 giugno 2014 ha già trascorso quattordici giorni consecutivi di soggiorno in una cav, dal 14 giugno 2014 è esentato dal pagamento dell'imposta; se un ospite alla data del 14 giugno 2014 ha soggiornato per un periodo inferiore a quattordici giorni consecutivi, usufruirà dell'esenzione a partire dal quindicesimo giorno di permanenza

- il personale appartenente alle Forze dell’Ordine e/o Forze Armate che per ragioni di servizio alloggia nella Città di Milano.

- gli studenti universitari di età non superiore a 26 anni che alloggiano in strutture, in pensionati o residenze universitarie.

- le persone con disabilità e i loro accompagnatori.

- in caso di calamità e grandi eventi individuati dall'Amministrazione: tutti i volontari della Protezione Civile provinciale, regionale e nazionale gli appartenenti alle associazioni di volontariato.

Cos’è la Tassa di Soggiorno?

Milano, come molte altre città in Italia e nel mondo, ha introdotto la Tassa di Soggiorno per turisti e visitatori, a partire dal 1° settembre 2012.
Il costo varia da 1 a 5 € per notte, in base alla tipologia di hotel.
L’importo deve essere indicato separatamente nelle ricevute di pagamento.

Per maggiori informazioni: www.comune.milano.it

A cosa serve?

Il ricavato sarà destinato a finanziare azioni di recupero del patrimonio artistico cittadino, e per il miglioramento dei servizi al turista.

L’Hotel si trova nell’area C?

Si, l’hotel è sito nella così detta “cerchia dei Bastioni”, dove è attiva una ZTL (Zona a Traffico Limitato), che prevede il pagamento dell’Ecopass, del costo di 5€/giorno, da attivare entro il giorno successivo all’ingresso nell’area.